Ribattini Neri

B06Y1FFKWR
Ribattini Neri
  • scarpe
  • scamosciato
Ribattini Neri Ribattini Neri

Tipologie di procedimento

 Riferimenti normativi
Matrimonio
Descrizione

Pubblicazioni per matrimonio civile

E' obbligatorio provvedere alle pubblicazioni per matrimonio civile prima del conseguente matrimonio (l'Ufficiale di Stato Civile fornirà le opportune informazioni in casi particolari).

Come si ottiene

I futuri sposi recandosi in uno dei due Comuni di residenza (se hanno residenze diverse), sottoscriveranno una dichiarazione davanti all'Ufficiale di Stato Civile e, dopo che d'ufficio si sarà verificata l'esattezza dei dati e l'inesistenza di eventuali impedimenti alla celebrazione di matrimonio, si procederà alla pubblicazione.

L'ufficiale di Stato Civile provvederà d'ufficio ad inoltrare nell'altro Comune di residenza la richiesta di pubblicazione di matrimonio.

Dove si ottiene

Ufficio di Stato Civile (SPAZIO SI).

Validità

L'atto verrà pubblicato all'Albo Pretorio on-line per 8 gg. consecutivi e, dopo 3 gg. se non sono intervenute opposizioni, si potrà procedere al rilascio del certificato di eseguita pubblicazione (in caso di residenza in Comuni diversi bisognerà attendere l’eseguita pubblicazione dell’altro Comune). Il matrimonio potrà essere celebrato entro sei mesi dalla data di eseguite pubblicazioni.


Note:

Se il matrimonio si celebrerà nel Municipio di Basiglio la data dovrà essere concordata preventivamente con l’Ufficiale di Stato Civile per verificare la disponibilità sia del Sindaco che della sala per la celebrazione. 

  • Olivia K Donna Vestibilità Comoda Antiscivolo Resistente Alluniverso Lavoro Uniforme Scolastica Scarpe Flatform Nero Pu
  • Matrimonio Cosenza

  • Bates Mens Usmc Durashocks Tempo Caldo Militare E Avvio Tattico Oliva Mojave
    24 lug 2017, 19:23
    Sneaker Di Tela Ricamata, Bianco, Taglia 7 ampia
    Scarpe Da Uomo Marroni In Pelle Marrone Chiaro Beige Chiaro
    Sandalo Con Tacco Donna Aldo Con Tacco Nero

    Uno scorcio del parco Pescheto - © www.giornaledibrescia.it

    Vuoi fare pubblicità su questo sito?

    Telefonare quando si va in bici è estremamente pericoloso.  Per la propria incolumità e per il proprio portafogli, visto che la prassi è sanzionata anche dal Codice della Strada. Ma se lo si fa mentre si ha con sé della droga, la cosa può diventare ancora più compromettente.

    E’ quanto capitato ad un 41enne del Gambia  che agenti in borghese della Locale hanno notato costantemente al telefono mentre pedalava. Hanno deciso di fermarlo. Alla malaparata, l’uomo ha deglutito quanto aveva in bocca. Evidentemente droga. Non sapendo come spiegare il gesto è stato condotto al Comando di via Donegani.

    Sotto la lente è finita la casa dell’uomo, a Villa Carcina:  lì è stata rinvenuta droga (6,2 grammi di cocaina), con un bilancino di precisione e 2.855 euro in contanti. Di lì l’arresto: per gli agenti le continue telefonate effettuate al parco (assieme al vicino Parco Gallo tra i più toccati dal fenomeno dello spaccio) erano indirizzati a clienti, chiamati per la consegna dello stupefacente